fonti romene: il 15 marzo referendum per l’indipendenza della Repubblica dei Magiari in Transilvania

Il senatore del partito nazionalista romeno PRM Gheorghe Funar – già sindaco della capitale della Transilvania Cluj-Napoca dal 1992 al 2004 – ha annunciato che il prossimo 15 marzo si terrà un referendum per l’indipendenza della Repubblica dei Magiari in terra di Transilvania.

Il referendum sarebbe tenuto da una serie di partiti magiari, in particolare l’UDMR, l’Unione Democratica degli Ungheresi in Romania, fondata dallo scrittore Domokos Géza, (ma anche altre sigle come PCM, il CSM, CNMT). La Transilvania è storicamente terra contesa tra Ungheria e Romania con composizione etnica complessa. Secondo il censimento del 2002, gli ungheresi in Romania sarebbero più di un milione e 400 mila, circa il 6% della popolazione romena.

Gheorghe Funar ovviamente sta buttando benzina sul fuoco facendo intendere che la situazione sia simile a quella della Kosova. In realtà l’UMDR è un partito europeista e nazionale magiaro moderato, membro del Partito Popolare Europeo, come ad esempio la CSU bavarese.

fonte: http://www.gardianul.ro/2008/03/01/politica-c7/funar_in_15_martie_se_va_proclama_autonomia_republicii_independente_secuiesti_-s110046.html

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.
Related Posts

Comments are closed.

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!