Raixe Venete: “L’Identità Veneta trionfa anche nello sport”

Ricevemo e volentieri pioveghemo.


OGGETTO: l’Identità Veneta trionfa anche nello sport

Grande è stato il successo per l’iniziativa organizzata dall’Associazione Veneto Nostro – Raixe Venete in occasione della partita di rugby Italia-Scozia under20, che si è tenuta venerdì 14 marzo a Mogliano (TV). Molti sono stati i Veneti che hanno accolto il nostro invito a manifestare la propria identità con striscioni e bandiere e la propria solidarietà al popolo scozzese, da anni in lotta per la propria autodeterminazione.
Durante la serata sono stati distribuiti centinaia di volantini in lingua veneta e in inglese ove, oltre a dare agli ospiti il benvenuto in terra veneta, è stata denunciata la situazione del Popolo Veneto, un popolo che a differenza degli scozzesi per esempio non ha il diritto ad avere una propria nazionale di rugby – sport tipicamente veneto – o di qualsiasi altra disciplina sportiva; a differenza di molti altri popoli non abbiamo il diritto ad imparare e a parlare la nostra lingua nelle scuole, ad avere programmi e servizi all’interno dei mass-media in lingua veneta o a conoscere adeguatamente la nostra Storia, solo per citare pochi esempi. Anzi, molti negano perfino l’esistenza del nostro Popolo, violenze che non possiamo più subire passivamente.
Sono bastati 141 anni di Italia a cancellare al Popolo Veneto i fondamentali diritti propri di qualsiasi comunità, primo fra tutti il diritto a preservare, a tutelare e a diffondere la propria cultura. Perché, ad esempio, nei libri di scuola dove i nostri figli sono costretti a studiare, la nostra plurimillenaria storia veneta è ridotta e distorta in poche misere righe, se non addirittura spesso del tutto censurata?
Sui volantini distribuiti in occasione della partita di rugby Italia-Scozia si è dunque spiegata la situazione in cui sono costretti a vivere i veneti, Popolo che, da qui in avanti, merita finalmente di riprendersi un ruolo da protagonista in una futura Europa dei Popoli, a fianco dei Bretoni, dei Catalani, dei Baschi, degli Scozzesi e tutti coloro che si battono come noi per la loro identità, cultura e autodeterminazione.
Massima è stata la vicinanza e la solidarietà di tutti gli scozzesi presenti, tanto che dopo alcune presentazioni fra i due gruppi, gli ospiti si sono prestati alle consuete foto di gruppo con le loro bandiere assieme ai gonfaloni veneti, scandendo con noi slogan a favore dei veneti e del loro Popolo.
Ieri, per una volta ancora, i veneti hanno dimostrato che la loro Identità è sempre più viva, che l’attaccamento alla loro storia e cultura veneta è sempre più profondo e che la speranza di vedere il nostro Popolo di nuovo protagonista del proprio futuro sta diventando sempre di più una realtà.

Associazione Veneto Nostro – Raixe Venete

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.
Related Posts

Comments are closed.

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!