Serve un partito indipendentista veneto?

Ve riporto inte’l nostro forum un intervento piovegà su n’altro forum (del movimento Veneti).

Credo proprio che l’obietivo semo naltri del PNV. Infati se fa riferimento a na discusion interna a che’l movimento (che me gà visto tra i artefici, a ogni modo: ad esenpio qua), ma la texi che’l bon Xorxi fa sua inte sto preocupante intervento (e contrario me par ala libartà de pensiero dei so soci) xe che ancuò xe controproducente crear un partito indipendentista.

In linea general condivido la risposta che xe stada data da Claudio Ghiotto de seguito senpre in che’l forum.

In particolar, parò me sento de rispondarghe e ghe rispondo qua, parché un conto xe co el sior Xorxi iscrito ala Lega Nord parla del movimento Veneti, su cui no intendo pronunciarme, ma n’altro conto xe col dixe che ancuò a xe inoportuno apunto far un partito indipendentista tout court, donca par lù sarìa inutile far anca el PNV.

Naltri del PNV infati la pensemo diversamente da lù e dal partito talian (lega) ndoe che’l xe iscrito.

Credemo che sipia da movarse – E IN PRESIA – par pareciar un forte partito indipendentista a difexa del nostro intarese nasional veneto.

Anca pa no star sligai da un movimento internasional che xe partìo favorevole al’independentismo in tuto el mondo. A scumisiar proprio dal’Europa ocidentale, ndoe che ghemo tuti i exenpi soto ocio dela Scosia, de Euskadi, de Catalunya, dele Fiandre, co forti partiti independentisti nasionali, ma anca de na Baviera, par restar a un modelo pì graduale caro al me amico Xorxi, ma che anca in che’l caxo vede la prexensa determinante de un partito regional e no de un partito macro-regional come la lega che privilegia i intaresi lonbardi a quei veneti, come ben dimostra el caxo Malpensa.

Bona discusion a tuti!

giane

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.
Related Posts

Comments are closed.

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!