Ma l’Italia è dentro o fuori la Nato? Solo per capire…

Per carità, si tratta solo di capire il destino di noi veneti, alla mercé delle decisioni di lorsignori italiani. Quando scoppiano le crisi internazionali, i responsabili custodi dell’inno di Mameli sono alle Maldive, per le ferie agostane di rito.
Il ruolo giocato è quello – come sempre è successo nella tradizione tricolore – della massima ambiguità verso gli alleati, a dir il vero in perfetta coerenza con il voltafaccia del 1915 e del 1943, quando nel giro di un sol giorno gli italici scoprirono che dovevano puntare le armi dall’altra parte rispetto a quanto pensavano fino al giorno prima (e magari dietro c’erano le brigate Sassari con le arme puntate a ricordarglielo).
Oggi leggiamo di un Frattini che è amico di Medvedev, ospite gradito dei nostri TG Rai (a quando un passaggio da Fede?) e di un Berlusconi che si racconta l’ultima barzelletta inedita con Putin (chissà se c’è anche la Carfagna tra i protagonisti dei discorsi dei massimi testimonial del machismo misogino), distraendolo mentre caccia qualche tigre, salvo poi andare a regalare una montagna di soldi al signor Gheddafi e di questi molti arriveranno proprio dalle tasche dei sempre più poveri veneti cacciati dallo stesso Gheddafi dopo che avevano contribuito a rendere la Libia un paese migliore e dopo le immancabili assicurazioni dell’inneffabile ministro degli esteri di allora, tale Aldo Moro e dopo essere magari stati portati colà dal regime fascista italico solo qualche anno prima.
Addirittura sembra che la zerbinaggine verso l’amico della Jamahiria sia tale da mettere in discussione gli stessi trattati firmati da un’Italia che fa dell’inchiostro simpatico una delle principali e più caratteristiche produzioni della propria storia.

Riuscì quindi Berlusconi laddove fallì Togliatti?

Se così è, merita la tessera onoraria dei compagni bertinottiani.
Nel frattempo noi veneti possiamo darci da fare per tornare finalmente ad essere degni della nostra millenaria storia diplomatica di saggezza e equilibrio internazionalmente riconosciute e scrostarci di dosso dalla nostra reputazione il legame con uno degli stati più voltagabbana della storia dell’umanità.

Il mondo sappia che dell’Italia non è bene fidarsi…

Partito Nazionale Veneto

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.
Related Posts

Comments are closed.

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!