Solidarietà al COBAR CARABINIERI VENETO

In merito al comunicato del 2 settembre scorso del Consiglio di Base di Rappresentanza del Comando Regione Carabinieri del Veneto, il Partito Nazionale Veneto constata per l’ennesima volta che le forze dell’ordine in Veneto sono sottoposte a una continua mortificazione e mancanza di riconoscimento da parte di sempre più lontane e disinteressate dirigenze centrali, probabilmente in tutt’altre faccende affaccendate.
Cogliamo con molto favore in particolare il richiamo all’improrogabile esigenza di avere in Veneto in seno all’Arma una classe dirigente Veneta che sia interessata a difendere la propria terra e i propri connazionali veneti dalla delinquenza, anziché considerare il Veneto “terra di conquista” e di “transito” da sfruttare per fini personali e ci dichiariamo ben disponibili ad incontrare una delegazione del Co.Ba.R. Veneto per meglio approfondire le tematiche oggetto di un tanto alto e sentito richiamo morale.
Riteniamo in generale l’episodio sintomatico di una incapacità da parte dello stato di poter garantire serene e dignitose condizioni di lavoro ai veneti che tanto si prestano per il bene comune anche all’interno di sempre più maltrattate forze dell’ordine.
Traspare infine con tutta evidenza che anche in tal caso, il Veneto indipendente non accetterà una simile scarsa considerazione dimostrata dallo stato attuale di una rappresentatività diretta dei delegati delle forze dell’ordine, che anzi godrebbero di una presenza armonica nel tessuto sociale, con il giusto riconoscimento, anche economico oltrechè di rispetto per il servizio prestato per il bene del Popolo Veneto.

Partito Nasional Veneto

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.
Related Posts

Comments are closed.

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!