I Veneti non sono intolleranti e antisemiti, don Abrahamowicz lasci la Venetia

Disgusta leggere le parole di tal don Floriano Abrahamowicz. Noi Veneti non ci meritiamo questi esempi di intolleranza e odio. Non ci appartengono. Non vogliamo che simili persone possano operare a proprio piacimento, magari con il benestare di leader politici che vanno alle loro messe ad allegerirsi lo spirito, non qui, non nel Veneto Serenissimo che da sempre è Terra di tolleranza.

Queste parole squalificano il senso stesso della religione. Ci chiediamo in quale crisi profonda si trovi chi ha riabilitato simili sgorbi della storia che ci ritornano tra i piedi con puntualità imbarazzante.

Noi Veneti rifiutiamo l’atteggiamento di sarcasmo e sottovalutazione che emerge pure da ambienti che fanno l’occhiolino a questo prete maledetto.
Don Abrahamowicz, sappia che Lei è persona sgradita in Veneto, se ne vada, non offenda ulteriormente tutta l’umanità con le sue parole e non discrediti la Terra di San Marco con il suo operare mefistofelico.

Chiediamo a ogni Veneto per bene di fare il deserto attorno a costui.

Pnv

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.