L’assessore regionale Elena Donazzan spreca i soldi dei Veneti offendendo la nostra identità

Che tristezza leggere di questi giovani assessori regionali che non conoscono la storia Veneta e addirittura la offendono, sprecando i nostri soldi con inutili cofanetti che altro non sono che assurdi santini elettorali di un partito italianista, ormai sradicato dal Veneto e insignificante.

“il 4 novembre 1918 – ha detto l’assessore Elena Donazzan – si è sancita l’unità d’Italia fissata nella storia come la vittoria di Vittorio Veneto.”

E, aggiungiamo noi, il 30 gennaio 2009 si è sancita la tristezza politica dello spreco di soldi dei veneti ad opera di un assessore che offende con le sue parole la nostra identità veneta.

Siamo infatti certi che oggi la maggior parte dei Veneti avrebbe preferito di gran lunga la vittoria dell’Austria nella Prima Guerra Mondiale 🙂

giane

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.
Related Posts