Pnv: Stefano Venturato candidato presidente della provincia di Padova

L’annuncio ieri sera a Camposampiero. Una proposta per l’indipendenza della Venetia

Il Partito Nasional Veneto ieri sera ha lanciato la candidatura di Stefano Venturato per le prossime elezioni provinciali di Padova. Si tratta di una novità assoluta nel panorama politico padovano.
Per la prima volta infatti i padovani potranno decidere di votare a favore della propria indipendenza politica. E per farlo avranno un candidato forte rispetto alle scialbe scelte dei candidati dei partiti italiani.
La serata è stata introdotta dall’analisi economica di Lodovico Pizzati che ha spiegato come sia in atto una tendenza globale che favorisce sempre più la nascita di stati di piccole dimensioni, che meglio si adattano ad un epoca di liberi commerci com’è quella che stiamo vivendo. Attraverso numerose statistiche, Pizzati ha mostrato come l’Italia sia in una crisi strutturale ormai ventennale e in fase di imminente sorpasso economico addirittura da parte di stati dell’ex Europa comunista come la Slovenia e la Repubblica Ceca.
Il presidente Paolo Bernardini ha quindi auspicato che dalle elezioni regionali del 2010 possa emergere una guida indipendentista del Veneto e che possa crearsi il governo provvisorio del Veneto indipendente, per traghettarci senza alcun vuoto di potere verso la libertà. Non mancano – ha proseguito – gli strumenti per gestire politicamente la vita della Venetia finché una nuova costituzione non detterà le forme politiche dello stato veneto rinato.
Il segretario del Pnv Gianluca Busato nell’illustrare il percorso democratico referendario da seguire, ha posto in evidenza come i veneti stiano vivendo un momento storico simile a quello che hanno vissuto i russi poco prima della caduta dell’impero comunista sovietico. Manca poco alla fine del corrotto e fallimentare regime italiano, ma facciamo fatica ancora ad immaginarci la felicità che deriverà dalla nostra indipendenza.
Stefano Venturato coordinatore del Pnv in provincia di Padova, ha quindi concluso gli interventi affermando come l’indipendenza di Padova e della Venetia siano oramai gli obiettivi concreti da raggiungere nella nuova fase politica che si sta aprendo, dopo il fallimento politico della lega nord e l’evanescenza delle altre proposte autonomiste, oramai chiuse in un vicolo cieco dato che con tutta evidenza è svanita ogni possibilità di ottenere riforme a Roma.

La candidatura di Stefano Venturato permetterà ai padovani di uscire da un dominio politico decennale e sterile di un esponente che oggi lascia il vuoto assoluto nei partiti italiani.
Ogni voto dato al Pnv sarà un voto dato per la propria libertà.

Stefano Venturato, 30 anni, coniugato, vive ad Albignasego. Laureato in economia aziendale con specializzazione in general management e marketing e gestione d’impresa, lavora come consulente in un istituto di credito.

Il Pnv è una nuova formazione politica che ha per obiettivo l’indipendenza della Venetia, da ottenersi attraverso un referendum di autodeterminazione. Tale referendum sarà indetto dalla Regione Veneto, a seguito della vittoria elettorale di un blocco veneto indipendentista, che ne chieda esplicito mandato agli elettori veneti per l’indizione. Il percorso politico è lo stesso seguito dai grandi partiti indipendentisti scozzesi, fiamminghi, baschi, quebecois e catalani, che stanno ottenendo risultati politici superiori a quelli che i veneti hanno finora ottenuto con i fallimentari partiti italiani.
Il Pnv è per un’indipendenza veneta moderna e responsabile, per un’economia veneta forte e libera, per un Veneto giusto, sicuro, tollerante e aperto all’Europa.

Ufficio Politico
Partito Nasional Veneto

    Pnv: Stefano Venturato candidato presidente della provincia di Padova

    Pnv: Stefano Venturato candidato presidente della provincia di Padova

    written by

    The author didn‘t add any Information to his profile yet.
    Related Posts