Copioni e disperai

copiareOra che il “federalismo fiscale solidale perequativo” è stato approvato (ma entrerà in vigore tra sette anni) teoricamente la Lega Nord dovrebbe sciogliersi perché ha raggiunto il suo scopo: il federalismo fiscale. Dato che questo sarebbe un disastro per i culi ben assestati sulle poltrone nei palazzi romani, è necessario alimentare il popolo bue con nuove illusioni, e dato che il cappello a cilindro è bucato la mano è andata a pescare direttamente nel programma ideologico del PNV: l’elezione diretta dei giudici.

Ecco cosa pubblica oggi (15 maggio, ndr) l’agenzia Adnkronos:

Bossi, 15 Maggio 2009:“Tra poco i magistrati saranno eletti dal popolo. Il Veneto avra’ i suoi magistrati perche’ non se ne puo’ piu’ di non avere neppure un magistrato veneto. E credo che questo si possa fare ancor prima di andare al voto” ha sottolineato il Senatur. “

Cari Veneti, come vedete Bossi si accorge del Veneto solo quando ci sono le elezioni. Oggi facendo questa citazione pronta per sbrodolarla domani al comizio di Mestre.
Bossi è sempre così, dice “tra poco ci sarà” ma i suoi tempi sono siderali, probabilmente si riferisce all’anno astrale 2509.

La farsa è finita, noi abbiamo detto basta un anno fa: il dado è tratto, ed il percorso per l’indipendenza delle Venezie è solo all’inizio di un rapido cammino, sicuramente più rapido dei 20 anni occorsi alla Lega Nord per partorire il topastro del suo federalismo-fiscale-solidale-perequativo. Noi del pnv vogliamo darvi molto di più, noi del pnv vogliamo darvi il vostro sacrosanto diritto di autodeterminazione: l’indipendenza. Con essa non solo i giudici saranno eletti dal popolo, ma TU quale PERSONA sarai realmente SOVRANA A CASA TUA, introducendo un sistema che vedrà le città indipendenti federate nella Repubblica Veneta, dove sarà in vigore la democrazia diretta che permetterà ad ogni Persona di intervenire direttamente sulle politiche locali. Tutto molto più semplice ed efficace, molto più snello ed efficiente, più trasparente ed onesto, meno burocratico e meno parassitario, vincente ed economico: tutti skei che resteranno in tasca tua e non ti saranno rubati dallo stato con il pretesto delle tasse.

Quest’anno, per la prima volta, TU hai un grande potere, quest’anno per la prima volta puoi DAVVERO SCEGLIERE se continuare a dare credito a dei pagliacci che ci hanno mandato in rovina, o dare la TUA voce alla prima forza indipendentista veneta: il pnv!

Quest’anno puoi per la prima volta decidere per il TUO futuro, quest’anno puoi davvero dare una svolta alla storia e diventarne partecipe con l’aiuto di un partito che traghetterà in modo dolce ed indolore i territori dell’ex Stato Veneto che lo vorranno nella nuova Repubblica Federale Veneta, sfruttando un percorso legale e rispettoso della volontà popolare attraverso l’indizione di un referendum per l’autodeterminazione e l’indipendenza.
Un team di persone che per lungo tempo hanno studiato sia gli aspetti economici che geopolitici affinchè la TUA libertà si trasformi in realtà.

Ma nulla possono poche persone senza l’aiuto e il sostegno di tutti.

Se LO VUOI, PUOI. AiutaTI anche tu, iscriviti al pnv.
Se LO VUOI, PUOI. Sostieni il pnv: il pnv non è fatto dai suoi vertici, il pnv è fatto dalle persone come TE.
Se LO VUOI, PUOI. Spargi la voce, comunicala ad amici e parenti.
Se LO VUOI, PUOI. Preparati a diventare un cittadino di serie A, diventa protagonista e non essere passivo.
Se LO VUOI, PUOI. Per decidere basta mettere una croce sul pnv.

Claudio Ghiotto

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.
Related Posts