ITA E’ FINITA, O QUASI

“Secondo le stime preliminari Istat, nel primo trimestre del 2009 il Pil ha segnato un calo del 2,4% sul quarto trimestre 2008, quando era sceso del 2,1%, dato rivisto da -1,9%. Sempre nel primo trimestre, il Pil ha mostrato una riduzione del 5,9% su base annua dal tendenziale di -3% del quarto trimestre 2008, rivisto da -2,9%. Sia la variazione congiunturale sia la variazione tendenziale segnano il risultato peggiore almeno dall’inizio delle serie storiche, nel 1980 e sono peggiori delle attese.”

Queste le prime righe che si leggono oggi in rete. Sempre più, occorre ribadire che la situazione è insostenibile, ormai, o comunque diventerà insostenibile in breve tempo. Anche perché non vi sono al momento le condizioni per un decennio di ascesa economica quale fu quello iniziato nel 1980.

Paolo Bernardini
Presidente Pnv

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.
Related Posts