No alla cittadinanza onoraria al carnefice cinese. Galan si lavi le mani sporche di sangue

Apprendiamo con orrore la proposta del pdl e dei radicali veneti di conferire la cittadinanza onoraria di Venezia al presidente cinese Hu Jintao, proprio nel bel mentre della carneficina del Popolo Uiguri, degna della peggiore macelleria asiatica comunista.

Non contenti di essersi sporcati le mani di sangue per mezzo del governatore Galan, ora i leccapiedi dei politici italiani pretendono anche di dare la cittadinanza ai dittatori.

Evidentemente chi si somiglia si piglia.

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.
Related Posts