PREPARAZIONE DEL CONGRESSO PLENARIO DEI SOCI DEL PNV DEL 4 OTTOBRE 2009

A TUTTI I SOCI E AI SIMPATIZZANTI DEL
PARTITO NASIONAL VENETO

Heaven_ot_Hell_by_stelicia

Come noto, è fondamentale iniziare da subito la stagione politica dopo la pausa estiva, in previsione delle prossime elezioni regionali del 2010.
La prima cosa da fare è la preparazione di un congresso dei soci che detti la linea politica e scelga le persone incaricate di portare avanti tale linea. La prima data utile per organizzare il congresso è il prossimo 4 ottobre 2009 (di mattina, fino ad ora di pranzo). La sede del congresso sarà prevedibilmente in una zona centrale del Veneto, in modo da permettere a tutti di poter arrivare senza fare troppa strada.

Vi prego fin d’ora quindi di tenervi liberi per tale occasione e di fare il possibile per esserci.
Potranno partecipare al congresso del PNV con diritto di parola, di voto e di elezione alle cariche tutti i soci in regola con il pagamento della quota di iscrizione (che potrà essere saldata anche il 4 ottobre mattina stesso). Se volete dire la vostra sulla politica per l’indipendenza veneta all’interno del PNV (e se ne accettate le norme e i principi dello statuto), approfittate del periodo fino al congresso per iscrivervi. Si può fare anche on line, in pochi istanti. Il costo della tessera è di soli 15 euro all’anno.

Chi non è socio del PNV potrà partecipare, ma senza diritto di parola e di voto.
Prima della discussione dei punti all’ordine del giorno avremo il piacere di ospitare interventi di saluto esponenti di altri partiti indipendentisti che potranno essere presenti.

Il tempo a disposizione prima del 4 ottobre è veramente poco, ma bisogna in ogni caso preparare al meglio ogni passo del percorso politico da compiere.
Vi chiedo pertanto di organizzare nel mese di settembre le riunioni territoriali, su base provinciale, o, dove possibile e richiesto, anche sub-provinciale, per cominciare la riflessione che ci deve portare ad affrontare l’assemblea dei soci (il Maggior Consiglio) con la necessaria preparazione.

In particolare chiedo ai responsabili provinciali di attivarsi da subito per organizzare tali riunioni, o di comunicare la loro indisponibilità attuale per procedere in modo alternativo.

La discussione dei punti congressuali sarà ordinata da apposito regolamento che sarà reso noto in anticipo prima del 4 ottobre.

I punti da discutere sono:

  • Come affrontare le elezioni regionali del 2010 (elenco alcune opzioni, per puro esercizio teorico):
  1. Partecipare da soli (con simbolo del PNV)
  2. Coalizione (con simbolo del PNV) con altri partiti-entità indipendentiste
  3. Coalizione (con simbolo del PNV) con altri partiti-entità indipendentiste e autonomiste
  4. Coalizione (con simbolo del PNV) con altri partiti-entità indipendentiste e di orientamento diverso
  5. Lista unica indipendentista (con rinuncia al simbolo del PNV)
  6. Lista unica indipendentista-autonomista (con rinuncia al simbolo del PNV)
  7. Lista unica indipendentista-autonomista (con rinuncia al simbolo del PNV) in coalizione con altri partiti-entità di orientamento diverso
  8. altre soluzioni
  • Approvazione altre mozioni congressuali
  • Sono anche da rinnovare le cariche e le persone che saranno chiamate a portare avanti le scelte del PNV, perché dopo più di un anno è naturale dover attingere a nuove risorse, o potenziarle. In ogni caso le cariche di ogni ruolo e grado si presenteranno dimissionarie al Maggior Consiglio, per poterne permettere al meglio l’esercizio della propria sovranità.

Al momento le persone che svolgono dei ruoli “istituzionali” sono:

  • Paolo Bernardini (presidente)
  • Membri del Minor Consiglio:
    • Stefano Venturato (vice Presidente)
    • Gianluca Busato (segretario)
    • Giorgio Tegazzin (consigliere)
    • Claudio Ghiotto (consigliere)
    • Vittorio Selmo (consigliere)
    • Geremia Agnoletti (consigliere)
    • Michele Milanetto (consigliere)
    • Stefano Zanellato (consigliere)

Si sono nel frattempo aggiunte altre persone che hanno dato il loro apporto, all’interno di un Minor Consiglio allargato e sono:

  • Lodovico Pizzati (coordinatore Venezia)Sabrina Tessari (coordinatrice Fossalta di Piave)
  • Luca Brescaccin (coordinatore Veneto orientale)
  • Massimo Busato (Verona)
  • Luca Schenato (Verona)
  • Moreno Breda (Padova)

e altri ancora che quando disponibili danno il loro contributo.

Riassumendo, c’è bisogno dell’aiuto di tutti e spero proprio che ciascuno porti il proprio prezioso contributo per la nostra indipendenza.

Sono a disposizione per ogni approfondimento. I suggerimenti da parte di ognuno (e anche le critiche) sono auspicati e i benvenuti.

Grazie e a presto,

Treviso, 23 agosto 2009

Gianluca Busato
Segretario PNV

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.
Related Posts