Gianluca Busato al fianco di Sabrina Tessari: “Una Veneta vera, per l’indipendenza del Veneto”

Le D.I.VE., la lista delle Donne per l’Indipendenza Veneta oggi hanno calato un asso pigliatutto nella sfida per la nomination per il PNV alla presidenza del Veneto.
Con grande sorpresa, il running mate di Sabrina Tessari alle primarie del PNV è…il segretario del PNV stesso, Gianluca Busato.

Gianluca Busato ha 40 anni, è manager d’azienda e coniugato. Ha una laurea in ingegneria elettrotecnica, con specializzazione in business administration. È consulente marketing e commerciale nel settore dell’innovazione e delle tecnologie digitali ed è segretario del Partito Nasional Veneto, dalla sua fondazione.

Ecco la sua dichiarazione di accettazione della candidatura.

“Ho accettato la proposta di affiancare Sabrina Tessari alla candidatura per la presidenza del Veneto per una questione molto semplice, tra le molte che pure ci sono. Sabrina è una persona vera. È una Veneta che lavora con enorme dedizione, che ha una famiglia bellissima, un marito straordinario e un bimbo stupendo e potrebbe accontentarsi di questo, senza nessun dovere ulteriore di sacrificarsi per la propria Terra.
Sabrina non è il politico veneto che da vent’anni brancola nell’ozio, oppure nei fallimenti politici mitigati solo dall’arte di dire bugie (e magari di vivere di soldi pubblici).

Ha una grande capacità di dire le cose per quello che sono, comunicando in modo naturale e concreto i problemi quotidiani e le soluzioni che solo la politica può e deve trovare.

Ha saputo dedicarsi con passione e dedizione assolute, trovando per la prima volta nella nostra storia il modo di spiegare ai Veneti in modo semplice e naturale perché l’indipendenza sia l’unica soluzione che ci resta per il nostro futuro.

Non usa il politichese, usa le parole vere, quelle quotidiane.

È, in poche parole, una di noi. Una persona che non tradisce.

Una Veneta vera.

Ecco cosa ci serve per ottenere l’indipendenza: Veneti veri.

Il nostro programma è semplice. Noi indiremo un referendum per l’indipendenza del Veneto. E per poterlo fare ne chiederemo l’esplicito mandato ai cittadini veneti, unici depositari della sovranità.

Chiederemo loro: volete voi che gli eletti nel consiglio regionale del Veneto indicano un referendum per l’indipendenza del Veneto? E chiederemo il voto per farlo. E, ottenuto il voto, lo faremo. Costi quel che costi.

Se qualcuno o qualcosa si opporrà alla volontà popolare, allora l’indipendenza non avrà nemmeno bisogno del passaggio referendario per essere realtà.

Scusate se è poco, ma fateci strada, che la nostra missione è grande.

Viva l’indipendenza!”

VOTA per Sabrina TESSARI e Gianluca BUSATO

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.
Related Posts

Comments are closed.

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!