ITA pronta alla censura. SLO-VENETO pronto all’indipendenza

Giovedì il governo vaglierà la censura di Facebook e YouTube, dopo toccherà a Google: organizziamoci

È la vera notizia del giorno. Giovedì prossimo infatti il ministro degli interni, leghista, ha annunciato che il governo vaglierà la censura di Facebook e YouTube. La decisione sarà presa prendendo a pretesto la creazione di gruppi di fan di Massimo Tartaglia, la persona che ha aggredito il premier di ITA nel giorno di Santa Lucia, il giorno più corto che ci sia.

Già, proprio come in Iran la rete viene chiusa perché ci sono oppositori al regime, anche in ITA avverrà lo stesso, con il pretesto dell’apologia della violenza. La realtà però è tutta un’altra.

ITA è marcia. Di debiti. Debiti insostenibili. Fatti dai politici di ITA.

La vera notizia di oggi è infatti che il debito pubblico ha toccato la cifra record di 1.801 miliardi di euro.

Nessuna organizzazione mondiale è in grado di sostenere finanziariamente ITA in caso di bancarotta, con una cifra simile. Nessuna.

Per far fronte a questo ITA deve chiudere internet, come ha fatto l’Iran.

Internet è l’unico mezzo di informazione non controllato da ITA. Facebook e Youtube sono i siti dove viaggia l’informazione libera. Subito dopo tocca a Google. La chiuderanno perché cercando Tartaglia su google usciranno i risultati dei siti che inneggiano alla violenza.

ITA chiudendo Facebook, Youtube e Google cercherà di spegnere la voce libera di internet, per poter piazzare i propri soldati nelle città. Per cercare di controllare la popolazione quando ITA crollerà.

Noi Veneti siamo però fortunati, con un voto abbiamo la libertà.

Con un voto al PNV, il Veneto diventa SLO-VENETO e conquisteremo la nostra indipendenza, senza fatica, con una strada dolce, come ha fatto la Slovenia quando è fallita la Yugoslavia.

Se ITA collassa, ci rubano i nostri soldi dai depositi bancari. Organizziamoci.

Marzo 2010. Il mese decisivo per noi Veneti per non essere schiacciati dai debiti di ITA.

Dai un segnale di novità e di speranza, aiutati, entra nel PNV, aderisci alla squadra di volontari che sta iniziando il passaparola decisivo per costruire un futuro di libertà e speranza.

Scrivi subito a volontari@pnveneto.org, indicando il tuo nome e cognome, il comune di residenza e un tuo numero di telefono mobile per poterti contattare.

Diventa un volontario per l’indipendenza, contattaci subito!!

PNV
Partito Nasional Veneto

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.
Related Posts