Archive for month: marzo, 2010

Matrix o sindrome de Stocolma?

Tweetgovernment,politics news,politics news,politicsDopo do dì ke…

Read more

Vignette

Tweetgovernment,politics news,politics news,politics

Read more

No stasì molar butei (tosi)

Tweetgovernment,politics news,politics news,politicsRiceviamo e volentieri…

Read more

Dalla Sardegna

Tweetgovernment,politics news,politics news,politicsRiceviamo e volentieri…

Read more

Pesce d’aprile per il Fisco italiano, Giorgio Fidenato fan club

Tweetgovernment,politics news,politics news,politicsIl 1° Aprile…

Read more

Ła bandiera del’indipendensa ła xe pena stà alsada

Tweetgovernment,politics news,politics news,politicsSo pena tornà…

Read more

Riunion post-eletoral e sena

Tweetgovernment,politics news,politics news,politicsciao a tuti, in…

Read more

Ciao

Tweetgovernment,politics news,politics news,politicsHo conosciuto…

Read more

VOTA PANTO – PANTO VOTA

Tweetgovernment,politics news,politics news,politics

Read more

Un Veneto di Persone, non sudditi

NO PESTAR ME SU

bandiera NO PESTAR ME SU

Oggi si vota, per il governo del Veneto, ma il partito nasional veneto in realtà non concorre per governarlo, piuttosto per rivoluzionarlo. Per aneddoti possiamo avere delle impressioni, spesso favorevoli alla nostra proposta per coloro che ci conoscono, ma chi ha un po’ di esperienza nel “vendere” sa che occorre diffidare dei responsi superficiali ed aneddotici. Anche i sondaggi, tra le incertezze sull’affluenza e le ampie tolleranze sugli errori del campione utilizzato non aiutano molto, ed in pratica ci si trova nell’avere un’idea molto vaga dei possibili risultati.
Al di là dei risultati però io credo vi sia un più grosso lavoro che la ‘semplice’ vittoria di un partito indipendentista.

Io credo che il problema maggiore sia nella necessità di un cambio di mentalità, cosa molto più difficile che si verifichi, in tutta onestà.

Quando infatti sento persone che affermano “…darò il voto a chi ci vuole governare…” rabbrividisco perché penso che intimamente non hanno la coscienza di essere Persone (con la P maiuscola) ovvero di custodire in sé il diritto della propria volontà e della propria sovranità di sé stessi, a prescindere da chi possa essere eletto. Un sovrano non si fa governare. Un sovrano governa!

Read more

Read more