Archive for month: Aprile, 2010

Delta project e l’atomica della Piave

Nella notte tra il 31 gennaio e il 1° febbraio 1953, l’Olanda fu interessata da uno dei più grandi sconvolgimenti naturali della sua storia. Un’eccezionale marea causata dalla classica “tempesta perfetta” arrivò a livelli di 5,6 metri sopra il livello del mare, causando un’alluvione spaventosa nelle province dello Zeeland, Zuid-Holland e del Noord-Brabant.
Morirono circa 1.835 persone e 70.000 animali, circa il 9% della terra coltivata olandese finì sott’acqua e 70.000 olandesi evacuarono dalle loro abitazioni, di cui 10.000 furono distrutte su un totale di oltre 47.300 edifici danneggiati.
L’Olanda, oltre a piangere i propri morti e a dannarsi per quella distruzione si interrogò sul proprio futuro e in pochi anni decise il da farsi per prevenire simili disastri. Per qualche anno gli olandesi discussero e studiarono le alternative e nel 1958 diedero inizio ai lavori, cominciando il Delta Project. In meno di 4 decenni, con solo pochi anni di ritardo rispetto ai tempi che si erano dati nel 1958, essi costruirono quella che fu definita una delle 7 meraviglie del mondo moderno, costituita da oltre 3.000 km di dighe esterne verso il mare del nord e oltre 10.000 km di dighe e canali interni.
Perché ricordo un evento avvenuto in un Paese europeo indipendente 57 anni fa, a 1.300 km dal Veneto?

Perché oggi ho assistito assieme a circa altre 400 persone a un convegno organizzato a San Donà di Piave sulla deleteria politica di deforestazione della Piave decisa dalla Regione Veneto.

Read more

Read more

Folle asfalto

Tweetgovernment,politics news,politics news,politics Venendo da Cologna…

Read more

iRS occupa pacificamente la sede di Equitalia

Tweetgovernment,politics news,politics news,politicsiRS occupa gli…

Read more

Ecco perché mi dimetto

Credo sia importante tornare sulle motivazioni delle mie dimissioni da segretario del Partito Nasional Veneto, approfondendo alcune considerazioni già anticipate. Sarà quindi compito degli organi del PNV e di tutti i soci contribuire al dibattito in corso, arrivando preparati all’appuntamento del prossimo Maggior Consiglio, che da nostro statuto costituisce l’assemblea dei soci, quindi l’istituzione sovrana.

Avviso subito i pazienti e probabilmente pochi lettori di queste righe che per una volta non sarò breve e non rispetterò il format che di solito prediligo nei miei interventi sul blog del PNV. Mi scuso anche per l’uso della lingua italiana.

Read more

Read more

La squadra

Da piccolo giocavo a pallacanestro. E non in una squadretta, eh! Sono arrivato a giocare nella Benetton Treviso! Anzi, ho fatto parte della prima squadra giovanile che potesse vantare questo nome, nel 1982 se ricordo bene.

In realtà ho giocato gran poco perché ero brocco, ma tanto tanto brocco. Mi assalivano quelli che il mio primo coach – nella piccola squadra di Dosson che l’anno dopo appunto fu inglobata nella neonata Treviso – chiamava gli spiriti malefici della partita. E allora capite che per un nanerottolo, con un tiro scarso, poca tecnica e senza autocontrollo agonistico, la mia carriera cestistica era segnata!

Eppure in quella che molti avrebbero vissuto come una piccola tragedia ho imparato tante cose. Ho capito che le squadre grandi diventano tali proprio grazie all’apporto di tutti, ma proprio tutti, anche di quel piccolo brocco che ero io.

Read more

Read more

Un Lungo Applauso

Aceto, ma no condivido mia ste dimisioni. No le condivido parchè le ne riva dopo na costante leadership inpecabile.

Giane xe stà el motore da drio la fondasion de el primo partito indipendentista veneto, na inprexa posibile solo grasie a on raro mix de corajo, vixion, inteligensa, esperiensa, e tanto ma tanto laoro. Read more

Read more

Tecnosciamani – nelle librerie da metà aprile 2010

Tweetgovernment,politics news,politics news,politicsTecnosciamani,…

Read more

OGM, L’AUSTRIA RITIRA I SUOI STUDI PER MANCANZA DI FONDAMENTO SCIENTIFICO

di Giorgio Fidenato

(da movimentolibertario.it)

Le bugie hanno le gambe corte, anche quando riguardano argomenti scomodi come gli OGM.

Il 26 marzo scorso, il Governo Austriaco ha ritirato presso le competenti autorità europee lo studio allegato alla richiesta dell’attivazione della clausaola di salvaguardia attivata dal Governo Austriaco per bloccare la coltivazione del mais OGM sul loro territorio. Scientificamente irrilevanti! Ovviamente, giornali e telegiornali sono stati zitti!

Per capire la vicenda facciamo un passo indietro e cerchiamo di spiegare il meccanismo legislativo che sottende alla messa in commercio per coltivazione di un semente OGM.

La direttiva 18/2001/CE prevede tutta una serie di regole che una ditta che volesse immettere in commercio un prodotto OGM deve superare. Tali norme riguardano soprattutto gli aspetti ambientali e medici che i prodotti OGM devono rispettare per poter essere venduti. Una volta che questi prodotti hanno superato questi rigidi paletti (che per inciso costano alle ditte tra i 50-60 milioni di $) un prodotto OGM può essere venduto sul mercato europeo.

Read more

Read more

Élan vital

Cari amici,

devo ringraziare tutti coloro che mi hanno accompagnato in questo straordinario percorso politico che si chiama PNV. Oggi c’è una tappa importante di questo viaggio. Si chiama crescita.

Ogni crescita perché possa avvenire ha bisogno di un piccolo trauma. Molti di voi sono tristi, alcuni me l’hanno detto, altri non me lo dicono, ma lo capisco benissimo. Molti sono arrabbiati, oppure non capiscono cosa sta succedendo, o cosa mi passa per la testa. Altri invece sono forse contenti, o incuriositi.

Ora devo parlare ai primi, coloro che non capiscono, coloro che temono per il peggio. Non so come fare, ma devo trovare le parole giuste per tranquillizzarli, per rasserenarli.

Read more

Read more

GIANLUCA BUSATO SEGRETARIO DEL PNV, EL SE DIMETE : intarvista

Tólto da GaxetaVeneta

Gianluca Busato, segretario del PNV dala so fondasion el se gà dimeso. Ła Gaxeta ło gà intervistà in escluxiva.

GAXETA: Parcòsa se gàlo dimetesto?

BUSATO: Parchè, pa doparar un tèrmine caro ała Gaxeta, ghévo da anichilirme. Sensa de mi ała guida el PNV el gavarà pì forsa połitica.

GAXETA : On mùcio de xénte parò la gà paura che sensa de lu el PNV el se desfe.

BUSATO: I se sbalia. El PNV el xe cresésto e on mùcio. Ghe xe on mucio de persone che le pol ciaparghine ła guida połitica. Panto, Pizzati, Tessari, Ghiotto, Venturato, Chiavegato, soło par dirghine calchedòn.

Read more

Read more