Strategia o ignoranza?

Lo storico Bernardini su Napoleone:

“E’ stato uno stratega fortunato, non so quanto bravo. Come ogni tiranno, odiava innanzi tutto il proprio popolo. Quanti francesi ha fatto morire inutilmente in Spagna, in Russia, e in ultimo a Waterloo, anche per errori strategici. I politici facciano il loro mestiere (rubare), agli storici lascino la storia.”

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.