Perché non accada anche a Veneto Stato …

Ad essere benpensanti : impariamo da quello che è accaduto in Sardegna, per non fare gli stessi errori.

Ad essere malpensanti : gli italioti hanno fatto fuori i sardi … ed ora ci stanno provando con i Veneti.

E anche i sardi finiranno per battagliare fra di loro attraverso denunce e querele … nei tribunali ITALIANI.

Meditate veneti, meditate.



primo articolo

secondo articolo

terzo articolo

quarto articolo

quinto articolo



Da Wikipedia:
iRS – La crisi interna

Negli ultimi mesi del 2010 si apre una grave crisi interna al movimento. Il 27 ottobre durante l’assemblea di Tramatza si dimettono la Segretaria Ornella Demuru ed altri 6 membri dell’Esecutivo Nazionale in contrasto col Presidente Gavino Sale.  Il 5 dicembre in un’intervista apparsa su La Nuova Sardegna Sale ribadisce le sue posizioni, a cui replica il 7 dicembre Michela Murgia, scrittrice e simpatizzante del movimento.

Intanto il 25 novembre Sale e il Consiglio Direttivo avevano convocato un’assemblea straordinaria nella sede di Sassari, invitando i fondatori del movimento, convocazione poi disconosciuta e di cui è stato chiesto il ritiro da parte di altri membri dell’Esecutivo Nazionale. Successivamente alla riunione Sale ha tenuto una conferenza stampa in cui rivelava le informazioni ricevute in un pacco postale anonimo proveniente da Nuoro, contenente un CD con documenti riservati e circa 6800 email, ed inviato presumibilmente da un delatore pentito. Ha denunciato un complotto per delegittimarlo e un golpe ai danni di iRS: dei dirigenti avrebbero cercato di alterare la democrazia interna del movimento, e richiesto la registrazione del Simbolo elettorale presso la Camera di Commercio di Nuoro, simbolo già depositato dallo stesso Sale a Sassari nel 2007. Successivamente alla conferenza stampa i restanti membri dell’Esecutivo sospendono a maggioranza lo stesso Presidente Sale. Sempre l’undici dicembre viene oscurato il sito.

Tuttavia l’assemblea convocata da tempo per la domenica del 12 dicembre ad Abbasanta, in un albergo nei pressi del Nuraghe Losa, viene annullata dai membri dell’Esecutivo Nazionale per le modifiche apportate ed il comportamento del Presidente Sale, che convocano un’assemblea degli attivisti nella sede di Cagliari: si tengono così 2 assemblee separate. Nella prima vengono esposti e discussi i documenti del “complotto” denunciato il giorno prima sospendendo i dirigenti coinvolti e disconoscendo l’altra assemblea riunita altrove, e dando appuntamento al 9 gennaio 2011, nella seconda viene decisa l’espulsione del Presidente Gavino Sale, denunciata la gravità penale della diffusione e alterazione della corrispondenza privata e dato appuntamento al 2 gennaio 2011.

Il 13 dicembre riappare il sito collegato al Presidente Sale, iRS.sr, il 14 dicembre quello collegato all’Esecutivo, irsardinia.net.

Andrea
Venetkens – Lusènburgo

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.