Basta razzisti omofobi ignoranti e bugiardi, tutti a Treviso il 7 maggio per un Veneto Stato indipendente

Evitiamoci un futuro da barboni sotto l’Italia, noi veneti ci meritiamo di meglio!


Ogni giorno, senza sosta, dobbiamo assistere ad un indecoroso spettacolo di cialtroneria politica senza pari. Siamo stufi di leggere, vedere e ascoltare degli autentici buoni a nulla che ogni giorno la sparano più grossa pur di nascondere i loro scarsi risultati.

Gobbo, Gentilini, Muraro: basta!!! Basta idiozie, basta razzismi, basta ladri!!!
Non ne possiamo più di sentire i re degli ignoranti sparare scemenze una dietro l’altra, non ne possiamo più di razzisti omofobi e intolleranti.

Noi veneti non siamo razzisti, noi veneti non siamo omofobi, noi veneti non siamo xenofobi.

Noi veneti ci meritiamo di meglio di questi incapaci. E l’unico modo per liberarcene è di ottenere la completa indipendenza politica, attraverso il percorso democratico e legale indicato da Veneto Stato. La nostra è l’unica strada che non passa per Roma, la più semplice da percorrere, dato che richiede solo il consenso dei veneti per essere attuata.

Ogni anno l’Italia ruba al Veneto 20 miliardi di euro di tasse pagate da noi che non tornano indietro né in trasferimenti né in servizi. Ogni giorno l’Italia ruba ai veneti 54 milioni di euro. Ogni giorno l’Italia ruba 10 euro a ogni veneto, nessuno escluso, compresi neonati e ultracentenari. E riesce a farlo grazie ai servi politici di nome Gobbo, Gentilini, Zaia, Muraro, che per riuscirci devono inscenare vergognose rappresentazioni improntate al razzismo, alla xenofobia, all’omofobia, all’intolleranza.

Grazie a questi signori, ogni veneto con meno di 40 anni può sognarsi di ricevere una pensione decente, restando sotto l’Italia e ogni veneto con più di 40 anni può sognarsi di avere i servizi minimi degni di uno stato civile.

L’unico futuro che abbiamo è quello di barboni veneti, se non ci svegliamo subito e votiamo e facciamo votare Antonio Guadagnini e Veneto Stato.

E mentre tutto va a ramengo, questi falliti politici, degni amministratori di uno stato fallito cosa trovano di meglio da fare, oltreché reggere il sacco ai ladri?
Sparare stupidaggini insulse pur di distrarci: oltre al danno la beffa, quindi, dato che l’immagine che ne deriva è quella dei veneti razzisti e ubriaconi.

Il prossimo sabato 7 maggio a Treviso, a partire dalle ore 18, Veneto Stato organizza una grande manifestazione di civiltà, per far sapere al mondo che i trevisani sono più civili di come Gobbo, Gentilini, o Muraro li vogliono far passare.

Diamo un calcio alla becera immagine di cialtronaggine che queste nullità politiche danno di noi.

Manifestiamo tutti assieme per la nostra completa indipendenza politica e per liberarci dal giogo dell’ignoranza dei professionisti della poltrona che in vent’anni non hanno saputo portare a casa niente, se non più tasse e meno servizi.

Sarà un grande corteo meraviglioso, pacifico e colorato, con un solo messaggio di gioia: VENETO STATO INDIPENDENTE!!

Il prossimo 7 maggio non perdere l’appuntamento con la storia e con il tuo futuro: partecipa al grande corteo per la nostra indipendenza politica! Ora si può! Ora si deve!

Gianluca Busato
Coordinatore Treviso città
Veneto Stato

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.