#ZaiaDammiFiducia: la petizione dell’elettore Walter, artigiano di Sandrigo. “Sostieni il referendum”.

La base della lega spinge il governatore verso l’indipendenza veneta: “Non sprecare questa occasione”

walter-rossi

Walter Rossi, elettore di Zaia rivolge un appello al presidente del Veneto: “@Luca_Zaia: Firma la legge del referendum per l’indipendenza del Veneto #ZaiaDammiFiducia”

Le elezioni politiche hanno rivoluzionato gli scenari anche in Veneto. Mentre monta lo scandalo tangenti sul Mose che colpisce la squadra di Galan, anche la lega si trova a fare i conti con i propri militanti ed elettori che non hanno digerito bene la perdita di consenso e alcune scelte dell’ultimo periodo.
Ed è proprio dagli elettori della lega che è partita una petizione nientemeno che al governatore del Veneto Luca Zaia affinché firmi e presenti in consiglio regionale la legge per indire il referendum di indipendenza del Veneto.
L’iniziativa parte da Walter Rossi un artigiano di Vicenza che si rivolge direttamente a Luca Zaia attraverso twitter (l’hashtag è #ZaiaDammiFiducia) e con una petizione su change.org.

 

“Sono un tuo elettore, sono un imprenditore che 3 anni fa ti ha dato la fiducia e che 
ti chiede di firmare la legge del referendum per indipendenza del Veneto”: inizia così l’artigiano vicentino il proprio appello al presidente della Regione Veneto affinché faccia propria la legge referendaria che il 16 febbraio scorso a Venezia era stata presentata dal movimento Indipendenza Veneta con la presenza di diverse migliaia di persone, molte delle quali probabilmente erano elettori di Zaia.

Proprio nel momento in cui la lega in Veneto si divide tra Zaia e Tosi, tra “lealisti” e “nuovacosisti”, per il governatore si apre un altro fronte, questa volta direttamente dai propri elettori. Il momento è interessante, mentre l’Italia si trova nell’impasse più totale, Luca Zaia potrebbe proprio approfittarne e far indire alla regione il referendum per l’indipendenza del Veneto.

Per ora Luca Zaia non ha commentato l’iniziativa, ma c’è da essere certi che a breve risponderà a Walter da Sandrigo e a tutti i suoi elettori che gli chiedono di non sprecare il voto e la fiducia che gli hanno dato nel 2010.

Press News Veneto

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.