16.1.4. Perché ci serve un parlamento veneto con maggiori poteri?

Molti osservatori esterni faticano a comprendere la ragione per cui il popolo veneto è impaziente della situazione politica veneta. Il consiglio regionale ha aumentato il proprio grado di democrazia e responsabilità – essi dicono –, ma i veneti sono oramai pienamente consapevoli che tale istituzione è praticamente senza poteri.
La aspettative dei veneti per una maggiore autonomia erano molto alte, ma ancora prima di raggiungerla, ci rendiamo conto che è necessario un maggiore autogoverno da Roma per incidere realmente nelle scelte vitali per i veneti.
Il parlamento veneto ha bisogno di maggiori poteri propri e di minor controllo da Roma. La necessità urgente più nota della Venetia è l’indipendenza finanziaria, ovvero la possibilità di controllare le entrate fiscali venete, ora pagate dai veneti a Roma. Abbiamo bisogno dei pieni poteri di un parlamento normale per ottenere il meglio per la Venetia.