16.1.7. Come migliorebbe le cose l’indipendenza?

Indipendenza significa avere il potere di cambiare le cose per il bene della Venetia.
Al momento gli enti locali veneti possono solo essere testimoni passivi, o tutt’al più curare qualche sintomo delle difficoltà sociali ed economiche venete. Solo l’indipendenza può permetterci la cura completa alla radice dei problemi.
L’indipendenza è un’opportunità per cambiare il modo in cui facciamo le cose, non ultimo il fatto che i veneti finalmente possono decidere cosa fare delle loro tasse. Ad esempio, con l’indipendenza, i Veneti possono scegliere di devolvere molte delle loro risorse fiscali per finziare servizi ed infrastrutture pubbliche e possono scegliere di creare un ambiente in cui le imprese possono fiorire.
L’indipendenza vuol dire avere l’opportunità di fare scelte per il nostro paese, scelte che ora semplicemente non possiamo fare. Ecco di seguito alcuni esempi di cose che il popolo veneto può scegliere di fare con la propria indipendenza:

  • introdurre una pensione di cittadinanza veneta;
  • investire nel turismo e nelle nostre risorse ambientali per il bene delle generazioni venete future;
  • ridurre le tasse sulle imprese per dare slancio all’economia veneta in termini di maggiore competitività;
  • ridurre le tasse sulle persone per dare maggiore potere di risparmio e d’acquisto a tutti i veneti;
  • contribuire a rendere il mondo più equo, accettando le raccomandazioni delle Nazioni Unite di devolvere almeno lo 0,7% del reddito nazionale per aiuti allo sviluppo mondiale e ai paesi poveri.