16.3.1. Che cos’è il nazionalismo?

Chi si oppone all’indipendenza spesso usa la parola “nazionalismo” per indicare conflitti etnici, intolleranza, o isolazionismo.
Ovviamente il PNV rigetta tutto ciò: nessuna terra veneta si merita queste definizioni.
Il nazionalismo, come molte altre idee politiche può essere effettivamente mal utilizzato, ma non quando esso si fonda sulla democrazia e il rispetto dei diritti umani.
I cittadini sanno che il PNV promuove un nazionalismo civico. Ciò significa che noi riteniamo che chi vive in Venetia abbia una parte importante da svolgere nel nostro nuovo paese, indipendentemente dal proprio luogo di nascita, o dal proprio patrimonio etnico. Noi perseguiamo il nostro obiettivo esclusivamente attraverso mezzi pacifici e democratici, questa è la ragione per cui molte persone di diversa origine nazionale e grande parte delle minoranze etniche venete voteranno per il PNV.
Il nazionalismo del PNV vuole porre fine all’attuale isolamento della Venetia e garantirle la riconquista del proprio ruolo nella comunità internazionale, quale paese tollerante e lungimirante, in linea con la propria tradizione secolare.