16.4.4. Che cosa succederà ai lavori che dipendono dal commercio con l’Italia?

L’Italia sarà sempre un importante mercato di esportazione per la Venetia e un partner commerciale vitale. Il PNV sostiene fortemente lo sviluppo e l’espansione di tali legami, in continuità con il secolare spirito mercantile veneto.
Ma non c’è bisogno di condividere il governo con un paese per avere commerci con esso. Ad esempio, l’indipendente Austria è un importante partner commerciale dell’Italia, ma lo fa in modo più efficiente della Venetia, perché è essa stessa a prendere le decisioni chiave sulla propria economia.
Nessuno nell’Europa e nel mondo odierno considera i confini politici come barriera al commercio internazionale e in effetti la Venetia deve considerare come proprio mercato domestico l’Unione Europea e non solo l’Italia.