Tag Archive for: lavoro

Epifani, il rappresentante di un sindacato confuso.

Leggo le dichiarazioni di Epifani, segretario della Cgil, che a margine dello sciopero proclamato dal suo sindacato a Padova ha detto “Il Veneto è l’area del paese che soffre di più, perché qui c’era il cuore dell’impresa manufatturiera, il cuore delle esportazioni.”…”Non posso dimenticare i 13 suicidi tra artigiani, piccoli imprenditori e lavoratori. Questo dà il segno del dramma, quello che il Governo non vuole vedere” ed egli conclude con “Il fisco lo pagano solo i lavoratori ed i pensionati. “…” Questo è il senso dello sciopero che richiede un progetto chiaro per l’Italia ed investimenti, occupazione, difesa dei redditi, un fisco che viene pagato da chi ha i patrimoni e non da chi lavora.”

Allora devo cominciare la fustigazione. Caro Epifani, se fosse per te il Veneto, che adesso scopri essere l’asse portante dell’economia perché qui c’era il cuore manifatturiero e di esportazione, lo faresti fallire in due giorni. Delle tue ricette contraddittorie non sappiamo cosa farcene. Solo un incompetente può arrivare a dire che per fare ripartire l’economia occorre arrivare a tassare i patrimoni. Se oggi in Veneto si sopravvive è perché c’è stata tanta gente che oculatamente ha messo da parte qualche risparmio dal quale adesso stà attingendo!
Un patrimonio costituito da risparmi di redditi che furono già tassati a suo tempo! …e tu vorresti tassarglielo di nuovo? Ma cosa hai nella testa, segatura?
Se in Veneto ci sono stati 13 suicidi per disperazione, tu stai proponendo un omicidio di massa!
Ricordati che i patrimoni in Veneto sono il frutto di duro lavoro, nessuno ci ha mai regalato niente, ed anzi veniamo derubati proprio in tasse di 20 miliardi all’anno.

Read more

Read more

Come darghe oportunità economeghe par el Veneto?

A xe rivà el vento gelido de la crua realtà, e no sto parlando de el clima, ca ansi el ne ga portà a la normalità, co fiumi e lagheti ingiasà da caminarghe insima come me capitava da bocia. Dati statistici no ghe ne go in man, ma da le informasion ca sento in volta la temperatura de la economia vicentina la xe drio petar ai minimi. Anca se talune imprexe le tien bota, altre le xe in serie dificoltà completamente sensa ordini.
Epure se vardemo in volta, se vede ca in altri paexi le robe le se move. In Svisara par exempio ghe xe on certo movimento, al punto ca le pagine de oferte de lavoro le xe piene de proposte. In Germania la situasion la xe a mace, co zone bone e manco bone, ma co prospetive de mejorar e dognimodo no ghe xe na situasion de bloco total.
Discutendo uncò co on amigo, se paciolava de la posibilità de proporse in altri paexi EU. Ma co coali vantaj economeghi? Contro el gavaria la distansa, la lengoa, la notorietà. Pro el podaria ver, oltre la so profesionalità e el servisio, …e el preso? No, pecà ca el preso invese el xe comparabile al costo de na imprexa equivalente todesca, se no el decide de dimezarse el stipendio e coelo dei so colaboradori.

Read more

Read more

CRAC

ceu

Da Il Giornale di Vicenza di oggi: Fallimenti su del 40% in un mese. In trenta giorni 20 ditte insolventi“.

Il problema delle imprese venete, ed in particolare quelle vicentine, è che non sono adatte al contenitore in cui si trovano ad operare. Il contenitore si chiama Italia. Uno stato che tecnicamente non può essere adeguato a diverse realtà, le quali diventano drammaticamente diverse se si prende in aggregato il nord e il sud. Read more

Read more

Italia bocciata in libertà economica, scende dal 64° al 76° posto

Tweetgovernment,politics news,politics news,politicsItalia bocciata…

Read more

Veneti al lavoro :-)

Tweetgovernment,politics news,politics news,politics

Read more

Io lo leggo sui visi

Tweetgovernment,politics news,politics news,politics da http://www.buraku.net/?p=628…

Read more

Tutti al mare!

Tweetgovernment,politics news,politics news,politicsEd eccoci a festeggiare…

Read more

Analixi de la situasion econòmega de la Europa, del Veneto e dei Stati che gà otegnù da poco la indipendensa

Tweetgovernment,politics news,politics news,politicsA cura del prof….

Read more