Tag Archive for: trattato di lisbona

Veneto 2010: porta di ingresso per il futuro o ultima fermata prima dell’inferno?

economia-digitale

vota per SABRINA TESSARI e GIANLUCA BUSATO

—-

di Gianluca Busato

Economia digitale, libertà fiscale e indipendenza per rilanciare il Veneto nel mondo

Il Veneto nel 2010 è chiamato ad esprimersi sul proprio futuro.

Un futuro di grande incertezza, confermato dalla grande quantità di giovani veneti che scappano verso altri Paesi, aumentando ogni anno che passa il grave fenomeno della “fuga dei cervelli”.

Il mio impegno nella politica veneta è dettato proprio dalla preoccupazione enorme che ho constatato nel vedere l’assenza totale di una capacità di dare una visione strategica al Veneto del futuro.
La politica veneta attuale si limita a una sottospecie di amministrazione condominiale di derivazione centralistica, con un riparto nepotistico e clientelare delle briciole di risorse pubbliche che ci ritornano da uno stato italiano predone, che ci ruba oltre il 70% della nostra ricchezza. Questi loschi figuri al potere si sono specializzati nell’inchino servile alle segreterie di partito romane e milanesi, nel soffocamento totale di qualsiasi rimasuglio di orgoglio veneto, per piacere ai loro capi.

Read more

Read more

Sudditi d’Europa

guinessVenerdi 2 Ottobre 2009, in Irlanda si vota per la seconda volta il Trattato di Lisbona, quel documento enorme ed illeggibile che andrebbe a costituire la futura Unione Europea in modo più intimo. Sarà l’apoteosi del centralismo alla massima potenza, una (mala)copia di quello che sono oggi gli Stati Uniti d’America. Tra le varie cose che il trattato prevede vi è anche la facoltà di una imposizione fiscale diretta da parte della EU, insomma nuove tasse, oltre al maggiore potere dei burocrati che finalmente potranno estendere il loro potere oltre la curvatura delle banane, il diametro dei piselli e il colore dei taxi. Non è naturalmente questione di essere contro l’Europa, ma il punto è quale Europa. Nessuno mette in discussione gli innegabili vantaggi del mercato unico, della libera circolazione, fin anche alla moneta unica (che se ne dica contro di essa). Giusto stasera discutevo con un operatore finanziario che dal punto di vista del mercato, la EU è molto più unita di quello che sono gli USA, con notevoli vantaggi per i consumatori (meno costi e più garanzie dirette) e dei produttori-venditori, con ovvie ricadute virtuose sull’occupazione. Read more

Read more

Perchè il risultato irlandese sul trattato di Lisbona è tanto importante per la causa indipendentista.

Tweetgovernment,politics news,politics news,politicsIl progetto di…

Read more

Una lezione per i burattinai di Lisbona

Tweetgovernment,politics news,politics news,politicsIl voto degli…

Read more

Seduta del parlamento europeo tenuta a Strasburgo il 12 dicembre 2007 e completamente cesurata dai mezzi di informazione italiani. Vergogna!

Tweetgovernment,politics news,politics news,politicsSeduta del Parlamento…

Read more

Il Trattato di Lisbona “tratta meglio” Gran Bretagna, Irlanda e Danimarca

Tweetgovernment,politics news,politics news,politicsDa cuando la Sovranita’…

Read more

Il ri$o nero e lo scudo blu

Tweetgovernment,politics news,politics news,politicsChe cosa accomunano,…

Read more

Pena di morte in Europa :-(

Tweetgovernment,politics news,politics news,politicsNella civile e…

Read more

La camera Alta Tedesca rifiuta di approvare il Trattato di Lisbona

Tweetgovernment,politics news,politics news,politicsLa camera Alta…

Read more