SANITA’: MARTINI (VENETO), LIBERTA’ DI SCELTA PER VACCINAZIONI

http://www.agi.it/venezia/notizie/200712171742-cro-r012565-art.html

(AGI) – Padova, 17 dic. – “Dal primo gennaio 2008 i genitori di tutti i bambini veneti potranno decidere se vaccinare o meno i loro figli. L’obbligo vaccinale viene, infatti, sospeso. Siamo la prima regione ad aver intrapreso questa strada”. lo annuncia l’assessore regionale alla Sanita’, Francesca Martini. “Cio’ significa – spiega Martini – che i Servizi vaccinali delle ULSS del veneto continueranno la chiamata attiva per le vaccinazioni senza distinzioni tra quelle obbligatorie (sono quattro: tetano, difterite, poliomelite, epatite B) e le otto raccomandate (influenza B, pertosse, morbillo, parotite, rosolia, meningococco C, pneumococco, varicella), ma i cittadini potranno scegliere come comportarsi”. I genitori, fa sapere l’assessore, “potranno informarsi ma soprattutto confrontarsi con i pediatri di libera scelta e con i medici dei distretti sanitari. L’iniziativa e’ stata concordata con il Ministero della Salute e si giustifica con l’alta copertura vaccinale raggiunta in veneto (mediamente il 98%). Il progetto e’ in linea con la programmazione europea che prevede il superamento dell’obbligo vaccinale e l’introduzione della liberta’ di scelta nei paesi d’Europa entro il 2010. La cultura della liberta’ di scelta e’ stata diffusa tra i cittadini in questi ultimi 6 mesi con una campagna di comunicazione studiata dalla regione del veneto e ‘adottata’ dal Ministero della Salute e dalle altre regioni italiane”. (AGI)

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.
Related Posts

Comments are closed.

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!