Convocato il Maggior Consiglio di Veneto Stato per l’11 dicembre a Venezia

Articolo tratto dall’originale pubblicato su venetostato.com

CONVOCAZIONE MAGGIOR CONSIGLIO DI VENETO STATO
(Ex art 11 c. 6 dello statuto)

I sottoscritti soci di Veneto Stato, in numero superiore al 10% del totale dei soci ordinari, a’ sensi dell’art. 11 c. 6 dello statuto, convocano il Maggior Consiglio di Veneto Stato in prima convocazione per sabato 10 dicembre alle ore 8.00 e, poiché è probabile che in tale data non si raggiungeranno le maggioranze prescritte per la validità dell’assemblea, in seconda convocazione per domenica 11 dicembre 2011 alle ore 9.30 presso l’hotel Amadeus in Cannaregio 227 a Venezia per discutere e deliberare in merito al seguente ordine del giorno:

  • azzeramento delle cariche;
  • rinnovo delle cariche istituzionali (segretario nazionale, presidente nazionale, minor consiglio, consiglio dei diexe, tesoriere).
  • modifiche allo statuto;
  • mozioni congressuali presentate;
  • varie ed eventuali.

Si propone che l’ordine dei lavori avvenga secondo il regolamento proposto in allegato e che verrà approvato, o emendato dall’assemblea all’avvio dei lavori dopo l’insediamento del presidente dell’assemblea stessa. Data l’importanza degli argomenti in discussione si raccomanda la presenza di tutti i soci.

Venezia, 22 novembre 2011

I SOTTOSCRITTI SOCI ORDINARI

LODOVICO PIZZATI
GIANLUCA BUSATO
STEFANO VENTURATO
RAFFAELE SERAFINI
PAOLO BERNARDINI
ELISA BIANCO
GIUSEPPE BOTTACIN
VESNA TRTIC
STEFANO ZANELLATO
MARZIA SAVIOLO
MORENO BREDA
CLAUDIO RIGO
ANGELO DE MARCHI
GIANFRANCO FAVARO
MANUEL CARRARO
FULVIO TOSATTO
WALTER TORRESAN
PATRIZIA VIVIANI
MASSIMO CAMPIGOTTO
FRANCO GUARNIER
GIANLUCA PANTO
EMANUELA TURRINI
VIRGINIA SCIRE’
MARCO VOLPATO
GEDEONE NENZI
MARIA PIA PIAIA
VITTORIO MILANI
TIZIANO BUSATO
GIORGIO PAVAN
LUIGINO GAZZEA
MICHELE SARTI
MICHELA SARTI
ALESSIA BELLON
LUCA ROCCA
STEFANIA ZANELLATO
FAUSTO MASSAROTTO
ANGELO MANOLLI
FRANCO NORDIO
FRANCO TONELLO
PIERO PAZZI
PIETRO ALVISE GAGGIO
CARLO DE PAOLI
GIAMPAOLO BORSETTO
FRANCA TONELLO
CHIARA TONELLO
UMBERTO VECCHIATO
GIOVANNI VECCHIATO
SANDRO CASADORO
DAVIDE ORSATO
ALESSIO MOROSIN
ALBERTO DE BIASIO
LUCA SCHENATO
SIMONE FERRARI
FILIPPO FERRARI
PAOLO VIAN
DIEGO TURCO
LORENZO RIGHETTO
IMERIO RIGHETTO
RICCARDO ZANCONATO
ELENA DURIGON
RICCARDO TONNELLATO
PAOLO BARBON
FRANCA BETTIOL
MASSIMO BUOSI
TERESA DAVANZO
MONICA MARTON
GIANNARCISO DURIGON
GIORGIO GASPARINI
PIERANTONIO TONIETTO
ROBERTO BUSATTO
MAURO RIGO
SIMONETTA TONELLO
FEDERICO DE MARCHI
MARIO MONTEMEZZO
ULDERICO VEDOVATO
SILVANO LOTTO
PAOLO TOME'
ELENA BACCEGA
GUALTIERO SCAPINI
FRANCESCO VIANELLO
ANTONELLA MARANGON
STEFANO VIANELLO
GIORGIO ROSSO
ROBERTO SILVESTRI
NICOLA VIANELLO
MAURIZIO DAMIANI
MASSIMO VISINTIN
E I SOTTOSCRITTI SOCI SOSTENITORI
CHIARA CORO’
BARBARA TURCO
EMANUELE CORO’
MARCELLO PAVAN
DOMENICO LOVADINA
STEFANO LOVADINA
MARCO VENDRAMELLI
MARCO DE MARTIN
TIZIANO PAGOTTO
ANGELO SCHIEVENE
MASSIMILIANO VOLPATO
VINCENZO TESTINI
SELENA VERONESE
MARTA FRISON
MARINA MACCARONE
ENRICO MAGRINI
CLAUDIO MORGANTE
CRISTIANO ZANIN
DANIELE PERNIGOTTO

(leggi tutto l’articolo)

Allegato: regolamento del Maggior Consiglio

Il Major Consejo è l’assemblea dei soci e viene indicato anche con i termini equivalenti di Maggior Consiglio, Assemblea, Congresso. Esso è l’organo sovrano del partito. Le sue riunioni sono aperte al pubblico, salvo indicazioni contrarie straordinarie. Vi possono partecipare con diritto di voto e di parola i soci ordinari di Veneto Stato in regola con i pagamenti. Per essere ammessi alla qualifica di socio in tempo utile per il Congresso, bisogna aver fatto regolare domanda di iscrizione entro la data della convocazione.

Ordine dei lavori

  • Apertura Congresso ore 9.30 (gli orari sono indicativi e possono subire variazioni)
    • 9.30 – Accreditamento
    • 9.40 – Nomina presidente dell’assemblea
    • 9.45 – Il presidente sceglie un comitato di presidenza
    • 9.50 – Saluti degli ospiti intervenuti
    • Maggior Consiglio:
      • 10.20 – ordine del giorno previsto in convocazione

Regolamento mozioni ed elezioni

Diritto di voto

Possono votare i soci ordinari di Veneto Stato in regola con il pagamento, senza distinzioni di data di tesseramento.

Presentazione

Le mozioni devono essere presentate integralmente almeno 24 ore prima del congresso via e-mail all’indirizzo info@venetostato.com oppure via fax al numero 0422-18.30.131. In caso di mozioni particolarmente urgenti, o mozioni d’ordine è chiamato a pronunciarsi il comitato di presidenza e in ultima istanza il presidente dell’assemblea sull’accettazione delle stesse anche se pervenute oltre tale limite massimo.

Ordine di discussione

L’ordine di discussione viene preparato dal comitato di presidenza in base all’ordine di ricezione. In caso di mozioni identiche, o simili il comitato di presidenza sente preliminarmente i primi firmatari delle mozioni per valutarne la possibilità di accorpamento in un unico documento.

Discussione

Per ciascuna mozione sono ammessi due interventi di relazione, uno a favore e uno contro. Il relatore a favore viene indicato dai firmatari della mozione. Il relatore contro viene indicato dall’assemblea in modo spontaneo tra i contrari. In caso di incertezza, il presidente dell’assemblea nomina d’ufficio un relatore contro.

Votazione

La votazione delle mozioni avviene per votazione palese ad alzata di mano. Le mozioni sono approvate a maggioranza semplice dei presenti, a parte quelle previste all’art. 16 dello statuto che richiedono la maggioranza qualificata dei 3/4 (necessaria per approvare temi di rilevanza straordinaria quali la variazione dello statuto, la ratifica di trattati e accordi con istituzioni o forze politiche, lo scioglimento del partito, la cessione di suoi patrimoni immobiliari).

Elezioni

Le elezioni degli organi vacanti vengono effettuate separatamente l’una dall’altra e con voto segreto. Possono candidarsi alle cariche tutti i soci di Veneto Stato in regola con i pagamenti, che abbiano effettuato domanda di iscrizione almeno 2 giorni prima della convocazione e in regola con i pagamenti. Ci si può candidare per più organi, ma nel momento in cui si viene eletti ad una carica, decadono automaticamente le candidature alle cariche elette successivamente.

Gli scrutatori sono nominati dal comitato di presidenza. I risultati delle elezioni sono proclamati dopo lo scrutinio dal Presidente dell’Assemblea.

Tesoriere:

Voto segreto. Si indica una sola preferenza tra i candidati. Le candidature devono essere presentate almeno 48 ore prima del congresso via e-mail all’indirizzo info@venetostato.com oppure via fax al numero 0422-18.30.131.

Eventuale elezione segretario (se sfiduciato):

Voto segreto. Si indica una sola preferenza tra i candidati. Le candidature devono essere presentate almeno 48 ore prima del congresso via e-mail all’indirizzo info@venetostato.com oppure via fax al numero 0422-18.30.131.

Segretario:

Voto segreto. Si indica una sola preferenza tra i candidati. Le candidature devono essere presentate almeno 48 ore prima del congresso via e-mail all’indirizzo info@venetostato.com oppure via fax al numero 0422-18.30.131.

Presidente:

Voto segreto. Si indica una sola preferenza tra i candidati. Le candidature devono essere presentate almeno 48 ore prima del congresso via e-mail all’indirizzo info@venetostato.com oppure via fax al numero 0422-18.30.131.

Minor Consejo:

Voto segreto. Si indica una sola preferenza tra i candidati. Le candidature devono essere presentate almeno 48 ore prima del congresso via e-mail all’indirizzo info@venetostato.com oppure via fax al numero 0422-18.30.131.

Vengono eletti 8 membri, che compongono il Minor Consejo assieme al segretario in carica.

Consejo dei Diexe:

Voto segreto. Si indica una sola preferenza tra i candidati. Le candidature devono essere presentate almeno 24 ore prima del congresso via e-mail all’indirizzo info@venetostato.com oppure via fax al numero 0422-18.30.131. Vengono eletti 9 membri.

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.

Comments are closed.

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!