Ditelo a Monti e tutto il clan dietro di lui, Lega Nord compresa

Vivo in Veneto, ieri sono andato al collocamento a rinnovare la mia situazione di disoccupato. Qui in Veneto siamo decine di migliaia di ex imprenditori senza lavoro, senza reddito. Le preciso che un imprenditore non è necessariamente un industriale con 100 operai e uno stabile di 10 mila mq, come una certa propaganda vuol far credere. Siamo quel popolo delle partite iva che lavoravamo in proprio. Io addirittura ho dovuto chiudere la partita iva anni fa, e darmi alla clandestinità (nero) perchè a lavorare in regola non ce la facevo più. Non ho mai chiesto l’elemosina, meglio il nero che la carità.
Il cammino verso la miseria è graduale, la clandestinità cui ci costringe lo stato italiano è l’ultimo gradino, il capolinea. Lo stato italiano mi toglie i mezzi per sopravvivere perchè distrugge il tessuto produttivo con la sua oppressione fiscale. Ed io vittima oltre ad essere senza averi, sono anche senza speranza, adesso capisco perchè i miei colleghi si suicidano. Non possiamo neppure più sognare.
Mi sento come un animale a cui viene tolto l’habitat per sopravvivere, in nome di che? Sono come un uccello a cui hanno bruciato tutti gli alberi, e asfaltato tutti i boschi.
Al collocamento ho chiesto chiarimenti sulla posizione mia. Non ho mai avuto diritto ad una cassa integrazione, ad una mobilità a nulla. Il solito impiegato statale mi dice che non può far nulla. Vivo di elemosina io e la mia famiglia e trovare un lavoro è impossibile perchè oltre a  essercene ben poco  (si cercano soli giovani), le istituzioni danno il lavoro a chi è in mobilità  o cassaintegrazione. Loro sono i fortunati, loro prendono soldi, loro possono comperare la farina e il lievito per farsi il pane. Ditelo a Monti e tutto il clan dietro di lui, Lega Nord compresa.
In conclusione, esiste un esercito di esseri umani che ricevono un trattamento peggiore degli abitanti più miseri del pianeta.
I media ci ignorano, i politici neppure sanno che esistiamo, i sindacati idem. Tutti parlano di cassaintegrati, di mobili, ma nessuno parla di questo esercito di persone come me che non hanno nulla, capisce nulla! Quanti siamo?
Mi vogliono cittadino, ma sono solo suddito e non azionista di un sistema geopolitico.
Non mi interessa salvare l’italia, tanto più in basso di così non si può. Uccidiamola e facciamola finita. Io voglio tornare a sperare a sognare, non chiedo carità ma opportunità in un mondo libero, dove non devo nascondere la mia miseria o il mio lavoro.

Un ex imprenditore veneto senza lavoro

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.