I bookmaker inglesi: Alessia Bellon prossimo sindaco di Treviso

Il primo sindaco donna prevarrebbe al ballottaggio con 56% contro il 44% dell’esponente della sinistra

alessia-confartigianato

Il terremoto politico delle scorse elezioni politiche di febbraio, si annuncia ancor più forte per l’appuntamento delle amministrative di domenica 26 e lunedì 27 maggio prossimi. E’ quanto affermano da Ladbrokes, tra i più famosi bookmaker inglesi, che si sono pronunciati in merito alla prossima competizione elettorale di Treviso, preannunciando un esito a sorpresa dalle urne.

Alessia Bellon è data come la grande favorita dai bookmaker inglesi, quotata 1/5. Questo vuol dire che se si scommette 1 euro, il guadagno sarà di un quinto rispetto alla puntata, quindi si incasseranno 1,20 €. Una quota che indica il candidato sindaco di Indipendenza Veneta come “cavallo vincente”, quello con le più ampie possibilità di tagliare il traguardo per primo, per restare in ambito ippico.
Alle sue spalle Giovanni Manildo, molto distaccato: 5 a 1, il che vuol dire che la vittoria è pagata 5 volte la posta: per 1 euro di scommessa se ne guadagnano 6. Una buona quota se si vuole rischiare, ma significa che le chance del Pd a Treviso sono molto basse, come da tradizione a Treviso, che non vede mai primeggiare gli esponenti del centrosinistra.

Ancora più basse le quotazioni per gli altri contendenti. Per i grillini che candidano Alessandro Gnocchi, quotato 8 a 1: si vincono 9 euro se se ne scommette 1. Segue distaccato il rappresentante dell’amministrazione uscente, Giancarlo Gentilini. Lo sceriffo 84nne è quotato 12 a 1. I bookmaker vedono molto improbabile un Massimo Zanetti sindaco, quotato 50 a 1. Praticamente fuori dai giochi Beppe Mauro, dato 200 a 1.

Per quanto riguarda il sondaggio utilizzato da Ladbrokes a contendersi infatti la poltrona di sindaco sarebbero nientemeno che Alessia Bellon e Giovanni Manildo, con il secondo che nel primo turno prevarrebbe con il 28% dei voti, contro il 20% dell’unica candidato sindaco donna. Nel secondo turno il sondaggio prevede invece il sorpasso di Alessia Bellon, con un netto 56% contro il 44% del rappresentante del centro-sinistra che non riuscirebbe a sfondare nell’elettorato moderato, com’è ovvio che sia a Treviso.

Gli altri candidati nel primo turno esclusi dal ballottaggio sarebbero invece Gnocchi, con il 17%, Gentilini, con il 15%, Zanetti con il 13% e Mauro con il 7%.

Siamo oramai nell’ultima settimana, per cui a breve scopriremo se Treviso avrà oppure no il primo sindaco donna della propria storia.

Press News Veneto

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.