Coordinamento nasional del PNV: sì ad aleanse co liste indipendentiste

El candidà presidente el vegnarà espreso dal Partito Nasional Veneto

(pì soto el comunicà in talian, ndr)

Venare 8 de xenaro se gà riunìo el Minor Consejo, el Consejo dei X e i coordinatori del PNV par ła prima riunion de coordinamento nasional del 2010 e pa far el ponto suła situasion połitica in previxion dełe prosime elesion regionałi.
Dała riunion a xe vegnùo fora come ke ła linea połitica perseguìa dal PNV ła se gapia dimostrà ancora na olta coerente e lungimirante, grasie al’individuasion de un percorso ciaro e ben definìo suła strada verso l’indipendensa.
Par cuel ke riguarda cualke proposta ricevùa da altre formasion venete, ła valutasion ła xe un mucio poxitiva, parké vien fora na cosapevołesa pì granda deła cauxa indipendentista. In particolar ła xe stada ciapada in considerasion ła proposta de aleansa eletoral ke xè rivada dal costituente Partito dei Veneti, prexentà tre dì fa, dopo el cołaso deła precedente esperiensa de Veneto Libertà.
El coordinamento nasional del PNV el gà decixo de dir de sì al’ipotexi de creasion de na lista unitaria col Partito dei Veneti, stabiłendo a propoxito alcuni ponti fermi:

  • ła lista unitaria ła dovarà ciamarse PARTITO NASIONAL VENETO, in considerasion del fato ke łe xe sta xà catà su pì de 10.000 pre-firme eletorai co sta denominasion e ke no ghe xe le tenpo par nisiar na nova racolta;
  • se gà dà mandato a na comision tecnica de profesionisti grafici e deła comunicasion par catar fora el sinboło eletoral deła lista unitaria;
  • el candidà presidente deła lista unitaria el vegnarà indicà dal PNV, in oservansa del percorso da tenpo nisià atraverso łe elesion primarie, prima dełe volontà vegnùe fora da altri sogeti połitici e in rispeto deła volontà popolare emersa;
  • se indica xà da deso che i candidati ała presidensa del Veneto i sarà, in ordene de priorità e in baxe ale sielte ke farà i stesi interesai inte i prosimi dì, Claudio Ghiotto, Gianluca Panto e Sabrina Tessari;
  • el ponto programatico fondamentałe deła lista unitaria el xe ła richiesta ai eletori veneti de dar un mandato s-cieto ała lista unitaria pa indir un referendum pa l’indipendensa del Veneto, da tegnerse soto monitoragio e secondo łe norme del dirito internasional;
  • se indica come inconpatibiłe co sto ponto programtico ła richiesta de altri inposibiłi obietivi połitici, fa l’autonomia, el statuto special, el federalixmo rento el stato tałian e vien pertanto vietà ai candidai de farsene promotori, anca a titoło personal e a puri fini tatici, pena l’alontanemento dała lista unitaria.

Xe stae donca examinà łe prosime faxi de organixasion e pianificasion deła prosima canpagna eletoral, ke ła xe drio ndar sol vivo.

El primo apuntamento pa łe riunion teritoriai el xe stà fisà marti prosimo 12 de xenaro ae 21, inte na sala del Good Devil Pub a Maserada sul Piave (TV), in via Trevisana 118

Padova, 9 de xenaro 2010

El Minor Consejo, el Consejo dei X, i coordinatori teritoriałi
del PNV (Partito Nasional Veneto)

—-

Coordinamento nazionale del PNV: sì ad alleanze con liste indipendentiste

Il candidato presidente sarà espresso dal Partito Nasional Veneto

Venerdì 8 gennaio si sono riuniti il Minor Consiglio, il Consiglio dei X e i coordinatori del PNV per la prima riunione di coordinamento nazionale del 2010 e per fare il punto sulla situazione politica in previsione delle prossime elezioni regionali.
Dalla riunione è emerso come la linea politica perseguita dal PNV si sia dimostrata ancora una volta coerente e lungimirante, grazie all’individuazione di un percorso chiaro e ben definito sulla strada dell’indipendenza veneta.
Per quanto riguarda alcune proposte ricevute da altre formazioni venete, la valutazione è molto positiva, poiché emerge una maggiore consapevolezza della causa indipendentista. In particolare è stata presa in considerazione la proposta di alleanza elettorale pervenuta dal costituente Partito dei Veneti, presentato tre giorni fa, dopo il collasso della precedente esperienza di Veneto Libertà.
Il coordinamento nazionale del PNV ha deciso di dire di sì all’ipotesi di creazione di una lista unitaria con il Partito dei Veneti, stabilendo a proposito alcuni punti fermi:

  • la lista unitaria dovrà chiamarsi PARTITO NASIONAL VENETO, in considerazione del fatto che sono già state raccolte più di 10.000 pre-firme elettorali attorno a tale denominazione e che non c’è il tempo tecnico per iniziare una nuova raccolta;
  • si è dato mandato a una commissione tecnica di professionisti grafici e della comunicazione di individuare il simbolo elettorale della lista unitaria;
  • il candidato presidente della lista unitaria sarà indicato dal PNV, in osservanza di un percorso da tempo intrapreso attraverso le elezioni primarie, precedentemente alle volontà espresse da altri soggetti politici e in rispetto della volontà popolare emersa;
  • si indica già fin d’ora che i candidati alla presidenza del Veneto saranno, in ordine di priorità e in base alle scelte che faranno gli stessi interessati nei prossimi giorni, Claudio Ghiotto, Gianluca Panto e Sabrina Tessari;
  • il punto programmatico fondamentale della lista unitaria è la richiesta agli elettori veneti di dare un mandato esplicito alla lista unitaria per indire un referendum per l’indipendenza del Veneto, da tenersi sotto monitoraggio e secondo le norme del diritto internazionale;
  • si indica come incompatibile con tale punto programmatico la richiesta di altri impossibili obiettivi politici, quali autonomia, statuto speciale, federalismo all’interno dello stato italiano e viene pertanto vietato ai candidati di farsene promotori, anche a titolo personale e a meri fini tattici, pena l’allontanamento dalla lista unitaria.

Sono state quindi esaminate le prossime fasi di organizzazione e pianificazione della prossima campagna elettorale che sta per entrare nel vivo.

Il primo appuntamento per le riunioni territoriali è stato fissato per martedì prossimo 12 gennaio alle ore 21, presso una sala del Good Devil Pub a Maserada sul Piave (TV), in via Trevisana 118.

Padova, 9 gennaio 2010

Il Minor Consiglio, il Consiglio dei X, i coordinatori territoriali
del PNV (Partito Nasional Veneto)

written by

The author didn‘t add any Information to his profile yet.